Archivio mensile:aprile 2016

Buon inizio per Casale e Iacobelli ora è la volta di Baron

Una settimana fa era stato Tommaso Iacobellitommaso a salire sul gradino più alto del podio, domenica scorsa invece a salire sul gradino del podio della pista di Magione è stato ancora pilota del Moto Club Franco Mancini 2000, ma questa volta si è trattato del giovane Simone Catallo. Sul tracciato umbro, Catallo,simone ha messo in riga tutti gli avversari del Trofeo Italia categoria 1000 Expert, tagliando il traguardo con un buon margine sul secondo. Simone come al solito era in sella alla sua Yamaha, e già dalle prove del sabato aveva fatto capire a tutti che non ce n’era per nessuno, e domenica non si è certo smentito andando a cogliere una prestigiosa vittoria. E’ questo sicuramente un buon inizio per Catallo, che ora si candida come un serio pretendente alla vittoria finale del Trofeo. Il direttivo del M.C. Franco Mancini 2000, nel fare i complimenti al proprio pilota gli augura che questa sia solo la prima di una lunga serie di vittorie.
E se Catallo ha oramai archiviato la prima vittoria così non si può dire per i piloti che devono ancora iniziare, e tra questi c’è il pilota di Camaiore (LU) Daniele Lombardi (Baron)baron che come è noto da quest’anno correrà con i colori del M.C. Franco Mancini 2000. Baron (Nel circus lo chiamano tutti così) inizierà la propria avventura domenica prossima a Landshaag (Austria), dove è in programma la prima gara del Campionato Europeo di Velocità in Salita. Daniele come nella passata stagione sarà in sella alla sua performante ed efficace Honda CBR1000RR, e già da giovedì sarà in terra austriaca per memorizzare il lungo e velocissimo tracciato. Al pilota Lombardi va un grosso in bocca al lupo da parte di tutto il direttivo e di tutti i soci del Moto Club Franco Mancini 2000.