Archivio mensile:settembre 2014

Ora dobbiamo solo attendere !!!

La gara di Bergamo la Oneta Passo-Zambla è stata l’ultima gara di questo CIVS molto chiacchierato. Difatti la non effettuazione della storica Sillano-Ospedaletto dopo ben 42 anni dalla sua prima edizione, ha innescato molte polemiche, discussioni e riflessioni. Noi come M.C. non possiamo far altro che dirci dispiaciuti e siamo convinti che la non effettuazione di questa gara, sia stato negativo non solo per i piloti, ma anche per l’economia di un piccolo paese come Sillano. Comunque tornando ai fatti di casa nostra, cioè la Poggio-Vallefredda edizione 2014, dobbiamo dire con molta modestia che è stato un successo, e questo non è solo il nostro parere , ma è il parere dei piloti del pubblico e degli addetti ai lavori. Sicuramente una chiave di svolta è stato il Vilaggio Piloti, l’aver creato una cosa unica e mai vista nel panorama delle salite, che tutti hanno apprezzato. La trasferta a Bergamo dei nostri piloti, oltre per la partecipazione alla gara, serviva anche per vedere cosa richiedeva l’organizzazione di una gara europea. Dopo un attenta analisi abbiamo ritenuto che noi potremmo essere all’altezza di un simile evento, pertanto entro il termine del 15 settembre il M.C. Franco Mancini 2000 ha ufficializzato in seno alla FMI la propria candidatura ad essere l’organizzatore di una prova di Campionato Europeo nel 2015. Ora l’ultima parola spetta alla FMI e noi non possiamo fare altro che restare alla finestra, aspettare e sperare che la nostra richiesta venga accolta.

Parravano Campione Italiano della GP 2

Il pilota del M.C. Franco Mancini a Bergamo conquista il titolo tricolore

Sono stati tre i piloti del Moto Club Franco Mancini 2000, che hanno affrontato la lunga trasferta fino a Bergamo per prendere parte alla gara in salita Oneta-Passo Zambla. I tre piloti ciociari rispondono al nome di: Parravano Daniele, Notarantonio Danilo e Williams Alonzi. La gara oltre ad essere valida per il CIVS era valida anche per il Campionato Europeo della Montagna. Il pilota del M.C. Franco Mancini 2000, Daniele Parravano, vincendo anche la gara bergamasca si è laureato Campione Italiano 2014 della categoria Classiche GP 2T in sella ad una Yamaha-Bimota. Inoltre Parravano ha preso il via anche nella classe 250 moderne in sella ad una Yamaha con telaio Golinelli. Buona prova anche di Notarantonio che ha conquistato il gradino più basso del podio nelle Classiche GP 500 4T, in sella ad una Honda CB 500 Four, mentre per Alonzi dopo essere incappato in una scivolata il sabato ha terminato la gara senza alcun acuto. Parravano ha così commentato: “Sono contento per la conquista del titolo tricolore, si è trattato di una gara difficile, in quanto il difficile tracciato è stato reso ancora più insidioso dalla pioggia battente”. Gianni Scala presidente del Moto Club Franco Mancini si è così espresso:” A nome di tutti i soci faccio i complimenti al neo Campione Italiano Daniele Parravano per la conquista del titolo ed un plauso anche a Notarantonio per aver centrato un ottimo terzo posto”. Alla Oneta-Passo di Zambla hanno preso parte circa centoquaranta piloti ed l’assoluto è andato al forte pilota ligure Francesco Curinga. Questa di Bergamo è stata l’ultima gara del CIVS 2014, ora ci sarà la pausa invernale e per l’edizione 2015 bisognerà aspettare l’arrivo della primavera.